Direttore o Direttrice? E ti vesti da uomo o da donna?

Questo articolo risale a cinque anni fa. L’avevo scritto per un bellissimo blog intitolato “Le donne visibili”, e il dibattito linguistico sulla declinazione al femminile delle professioni non era ancora così acceso tranne che in un paio di casi (avvocato/a, ministra/o…termini che peraltro molti stentano ancora ad accettare al femminile), e soprattutto ignorava in massa il problema in riferimento alle direttrici d’orchestra, fondamentalmente perché non se ne parlava mai.

Leggendo di…Pianoforte

Oggi i nostri consigli per gli acquisti librari riguardano il Pianoforte! Lui è sempre lì. Elegantissimo, lucido o impolverato nella sua livrea bianca e nera, un fascicolo di spartiti ancora da leggere e una piccola montagna di opere in fase di studio. Suoniamo, studiamo per anni, poi magari succede che diventiamo altro, musicologi, direttori, cantanti, o semplicemente troviamo un lavoro diverso da quella passione che ci ha accompagnati per anni: ma il pianoforte è sempre lì, se non nella stanza, in un posto speciale del cuore.