Chi è l’ideatrice di Pianisti all’Opera

Margherita Colombo è direttrice d’orchestra, pianista e compositrice.

Si è diplomata in Direzione d’orchestra sotto la guida del M° Daniele Agiman presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano nel 2010 concludendo un brillante e variegato percorso di studi che comprende il Diploma in Pianoforte (M° Mario Boselli), il Biennio per Maestri collaboratori (M° Umberto Finazzi), il Diploma in Composizione (M° Fulvio Delli Pizzi), il corso triennale di Alto Perfezionamento pianistico dell’Accademia Musicale Pescarese (M° Paolo Bordoni), numerose Masterclasses in Italia e all’estero tenute da rinomati Maestri (Aldo Ciccolini, Joaquin Achucarro, Sergio Perticaroli, Jeffrey Swan).  
Attualmente riveste la posizione di direttrice d’orchestra presso il Landestheater Niederbayern con sede a Passau (Germania) dove dirige numerose produzioni operistiche e sinfoniche alla guida della Niederbayerische Philharmonie. Ha diretto la Gewandhausorchester di Lipsia e numerose orchestre e ensemble strumentali e vocali in Italia, Germania, Svizzera e Albania. Tra i principali titoli operistici e teatrali sotto la sua direzione: Traviata (Verdi), La Wally (Catalani), Boheme (Puccini), Ariodante (Haendel), Orfeo ed Euridice (Gluck), Zigeunerbaron e Wiener Blut (Strauss), Der Graf von Luxemburg (Lehar), L’Histoire du Soldat (Stravinskij), L’opera da tre soldi (Weill), Il Mondo della Luna (Haydn), Pinocchio (Valtinoni), Il Flauto magico e Le Nozze di Figaro (Mozart), La scala di seta, Il signor Bruschino e La cambiale di matrimonio (Rossini), oltre a numerosi concerti sinfonici e opere in qualità di assistente principale.
Ha inoltre lavorato in numerosi teatri come maestro collaboratore e sostituto (tra gli altri si ricordano l’Opera di Lipsia, il Teatro di Nordhausen, Ticino Musica, il Teatro Donizetti di Bergamo, il Teatro Sao Carlos di Lisbona, i Teatri di Campobasso e Potenza, i Festival lirici di Casamari e Pergine, Aslico, l’Orchestra dell’Università degli Studi di Milano, Ticino Musica, l’Orchestra Haydn).

Come pianista solista e in formazioni cameristiche (nel corso degli anni duo clarinetto-pianoforte, trio flauto-violoncello-pianoforte, trio clarinetto-violoncello-pianoforte, quintetto d’archi con pianoforte, duo flauto-pianoforte, duo viola-pianoforte, trio clarinetto-viola-pianoforte) Margherita Colombo ama esplorare ogni repertorio con grande passione per la ricerca musicologica, indagando le relazioni tra musica e società (tra i prossimi progetti, un ciclo di concerti dedicati alle compositrici e al loro tempo).  
Tiene regolarmente corsi e masterclass per pianisti e direttori con particolare riguardo per l’opera e per la professione di maestro collaboratore, incoraggiando i giovani pianisti ad avvicinarsi al repertorio operistico con attenzione verso lo studio della partitura e del suono “orchestrale” anche al pianoforte.

Sul fronte compositivo, Margherita Colombo ha realizzato brani per voci ed ensemble (“Fiore lunare”, “Fanciulle che hanno pianto da poco”), musica da camera e sinfonica (“Possession”, “Quattro stagioni”, “Shahrazad”), coro (“Domina”, “Piccole liriche di mezza estate”, “Haiku”), pianoforte (una precedente versione di “Shahrazad”) e chitarra (“Studietti” e “Chimera”); si dedica inoltre con passione alla realizzazione di arrangiamenti e adattamenti di opere del grande repertorio per pubblico ed esecutori giovanissimi (tra i progetti più recenti si ricordano le sue rielaborazioni per orchestra giovanile ispirate a “Il flauto magico” e “West side story” per Vacanze Musicali e alcune rielaborazioni orchestrali per le orchestre giovanili de La Verdi di Milano, Kids e Junior Orchestra).

Ha iniziato il progetto Pianisti all’Opera nel 2013, spinta dalla passione per la divulgazione e la condivisione di interessi comuni: trovando la qualità e la quantità di informazioni relative al mondo dei maestri collaboratori insoddisfacente, ha aperto una pagina facebook e successivamente un blog dedicati a radunare i professionisti interessati a conoscere meglio il mondo del teatro musicale.


Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Un pensiero su “Dietro le quinte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...